-->
ITende

Storia dell'albergo Diana

La tradizione del nostro hotel nelle Dolomiti

Nell 1926 fu realizzato l‘hotel Urtaler nel cuore delle Dolomiti con 27 camere. Come d’abitudine, a quell’epoca la pensione era aperta dalla primavera all’autunno ed era frequentata principalmente da turisti italiani, che apprezzavano i panorami e l’aria salutare del territorio dell’Alpe di Siusi.

In estate specialmente, l’Alpe di Siusi era amata per l’aria fresca, perciò erano soprattutto nobili e personalità a recarvisi, diverse principesse, la Duchessa di Cuneo, la Contessa Valeria, che restavano qui per qualche mese e amavano fare lunghe passeggiate ed escursioni leggere. Anche turisti americani raggiungevano la pensione, come il Maestro Serafin, direttore del Metropolitan a New York e la famiglia Bartis, ricchi proprietari terrieri argentini, che adoravano i lunghi soggiorni nel nostro hotel nelle Dolomiti.

Negli anni 30, la pensione cambiò il nome per via del periodo fascista, e fu chiamata Diana, in onore della famiglia del Marchese Diana di Roma, che fu effettivamente la prima famiglia di ospiti dopo la nuova denominazione. Nel 1941, la proprietà fu venduta e la famiglia Urtaler si trasferì a Salisburgo. Negli anni successivi, si susseguirono diversi proprietari.

Negli anni 60, la pensione fu rinnovata e furono installati nuovi bagni e un impianto di riscaldamento centralizzato. Inoltre, fu allestito un parco giochi per i bambini e anche una piscina esterna. Alla fine del decennio, l’hotel con vista sulle Dolomiti iniziò a essere frequentato da turisti tedeschi e anche il periodo invernale si sviluppò come stagione turistica. Seguì un periodo di grandi ristrutturazioni: piscina interna, sala da pranzo, sala d’intrattenimento, nuove camere e l’odierna dépendance Diana risalgono a quel periodo. In questi anni, la famiglia Schiner acquistò Villa Diana.

Nel 2000, questa fu demolita per dare origine all’attuale hotel con tutti i comfort, nel cuore delle Dolomiti. Seguì la realizzazione di un‘ampia hall nell‘ingresso con allestimenti raffinati ed eleganti, 21 suite deluxe dai dettagli pregiati e un’area saune dallo stile rustico. L’Activehotel Diana è inserito in modo armonioso nel contesto paesaggistico del grazioso paesino di Siusi allo Sciliar ed è sinonimo di vacanze spensierate nelle Dolomiti.

Dal Ferienhotel all’Activehotel! Nel febbraio 2016 la gestione dell’albergo è passato dai genitori Willi e Margret ai figli Gerhard e Karin e suo marito Walter Holzer. Con la nuova gestione è anche nato il nostro nuovo leitmotiv per vacanze “vivere la natura in attività”. Attorno a questo nuovo concetto abbiamo instaurato un ampio programma di attività in natura come escursioni guidate, tour in Mountainbike e anche corsi di tecnica per MTB. In inverno invece ci siamo specializzati su gite in sci e ciaspolate sull’Alpe di Siusi e nelle Dolomiti.

Nel corso del 2016 abbiamo rinnovato la nostra sala da pranzo, valorizzata la nostra piscina esterna e ampliato la nostra area Wellness con una sauna esterna e una vasca idromassaggio nel nostro giardino. Inoltre abbiamo allestito una sala fumatori al nostro bar.

E il progetto continua…….

Gerhard, Karin e Walter

 

Iscrizione alla newsletter:

Privacy & Colofone | P.I.: IT00150460210
Powered by